Nati 6 cuccioli di camoscio appenninico sui Monti Sibillini

Specie reintrodotta nel 2008, oggi colonia di 100 esemplari

Redazione ANSA ROMA

Sei cuccioli di camoscio sono nati ai primi di maggio sul Monte Bove, sui Monti Sibillini, nell'Appennino umbro-marchigiano. Lo rende noto il Parco nazionale dei Monti Sibillini con un comunicato. Il camoscio appenninico era scomparso in zona ed è stato reintrodotto con successo nel 2008. Oggi sui Sibillini vive una colonia di un centinaio di esemplari. Gli animali pare non siano stati colpiti dai numerosi crolli provocati sui monti dai recenti terremoti nel Centro Italia. Si attendono nuovi parti di camosci da qui a luglio.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA