Per tribunale europeo valide le restrizioni sui pesticidi nocivi per le api

Respinto il ricorso aziende produttrici contro decisione 2013

Redazione ANSA BRUXELLES

BRUXELLES - Le restrizioni all'uso di tre pesticidi ritenuti nocivi per le api introdotte nel 2013 dall'Ue sono valide. Lo ha deciso il Tribunale dell'Ue respingendo il ricorso presentato di Bayer e Syngenta, aziende produttrici delle sostanze in questione, clothianidin, tiametoxam e imidacloprid, note come neonicotinoidi. In un'altra decisione, il Tribunale ha accolto il ricorso di Basf annullando il regolamento del 2013 che limitava l'uso di prodotti fitosanitari contenenti fipronil perché la Commissione prima della decisione non ha compiuto la necessaria valutazione di impatto.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA