Danni all'ambiente, premio 'Attila' a sindaca di Alessandria

Rita Rossa precede anche Stephan Schmidheiny di Eternit

Redazione ANSA ALESSANDRIA

Rita Rossa, sindaco di Alessandria batte Stephan Schmidheiny dell' Eternit nella classifica degli ambientalisti tra coloro che si sono particolarmente distinti a danno dell'ambiente e della salute. Promosso da Rete Ambientalista, Movimenti di lotta per la salute, l'ambiente e la pace, il Premio Attila ha visto sul podio Rossa al primo posto con 213 voti e, a grande distanza, Ettore Pagani (96) direttore generale Consorzio Cociv TavTerzo Valico, al terzo Stephan Schmidheiny (69), ad di Eternit. A seguire Angelo Riccoboni ad 'Riccoboni', Luca Amoroso, direttore raffineria Eni Sannazzaro de' Burgondi, Gianluca Bardone e Rocchino Muliere, rispettivamente sindaco di Tortona e Novi Ligure. La giuria popolare era composta da 429 votanti in 9 assemblee in provincia.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA