Furto a giornalista, Morra "attenzione"

Vittima è Biazzo autore inchiesta Bloody Money

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 8 GEN - "Nei giorni scorsi è stato perpetrato un furto a casa del giornalista Sacha Biazzo di Fanpage. Biazzo con il direttore Francesco Piccinini e tutto il team investigativo della redazione, è stato l'autore della sconvolgente inchiesta "Bloody Money" che faceva emergere l'attualità della gestione criminale dei rifiuti in Italia e non solo. Un furto inquietante perché, nella casa del giornalista, è stato sottratto soltanto lo zaino di lavoro con telecamere e hard disk e sono stati lasciati altri oggetti di valore.
    Sappiamo molto bene come il giornalismo d'inchiesta serio e rigoroso possa essere vittima di ritorsione. Non si può escludere che quanto accaduto sia collegato a Bloody Money e a nuove inchieste della testata. Ritengo necessario e doveroso che non cali l'attenzione su questa situazione, perché proprio quando cala il silenzio che cominciano le ritorsioni". Lo afferma Nicola Morra, presidente della Commissione parlamentare Antimafia.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA