Corte Costituzionale al Marassi il 9/11

Giudice Viganò incontrerà i detenuti nel "Viaggio in Italia"

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 7 NOV - Venerdì 9 novembre, a partire dalle ore 10,00, presso la Casa circondariale "Marassi" di Genova il giudice della Corte costituzionale Francesco Viganò incontrerà i detenuti, nell'ambito del progetto "Viaggio in Italia: la Corte costituzionale nelle carceri". Nel teatro del carcere il Giudice terrà una lezione che si svilupperà attorno al frammento di Costituzione "Tendere alla rieducazione". Successivamente risponderà alle domande che i detenuti vorranno rivolgergli. Dopo l'incontro, il giudice Viganò visiterà gli spazi detentivi. Il progetto "Viaggio nelle carceri" è stato deliberato dalla Corte l'8 maggio scorso e, in continuità con il "Viaggio nelle scuole", risponde anzitutto all'esigenza di aprire sempre di più l'Istituzione alla società per diffondere e consolidare la cultura costituzionale. L'incontro "fisico" con porzioni del Paese reale esprime poi l'esigenza di uno scambio di conoscenze e di esperienze in funzione di una piena condivisione e attuazione dei valori costituzionali. Infine, con la scelta del carcere, la Corte intende anche testimoniare che la "cittadinanza costituzionale" non conosce muri perché la Costituzione "appartiene a tutti". Il progetto - grazie alla collaborazione del Dipartimento dell'Amministrazione penitenziaria e del Dipartimento della Giustizia minorile e di comunità - prevede un ciclo di incontri in diverse carceri italiane. Dopo Rebibbia Nuovo complesso, San Vittore, Nisida minorile, Terni e Genova-Marassi seguirà, il 16 novembre 2018, Lecce femminile. Il Viaggio proseguirà nel 2019, come quello nelle scuole.
    I giornalisti e i cineoperatori interessati a seguire di persona l'incontro di Marassi dovranno accreditarsi entro giovedì 8 novembre, ore 12,00 a tutti e due questi indirizzi: ufficio.stampa@cortecostituzionale.it cc.marassi.genova@giustizia.it L'accesso al carcere di Marassi sarà consentito tra le 8,45 e le 9.15 di venerdì 9 novembre. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: