Al via campagna, neutralizza i bulli

"Smontati" in occasione Giornata nazionale contro i bullismi

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 6 FEB - Anche quest'anno ScuolaZoo, la community online di studenti, è in prima linea nella lotta al bullismo reale e virtuale e lancia la campagna social-e #sMontati in occasione della Giornata Nazionale contro i bullismi. Dopo il successo dello scorso anno della campagna "#SFIGATI by ScuolaZoo", che prendeva ad esempio sette icone della GenZ bullizzate durante i loro anni di scuola, la community rivolge quest'anno l'attenzione a sette tipologie più classiche di "bullo", ovvero quei ragazzi convinti delle proprie capacità (vere o presunte) che utilizzano per prevaricare altri.
    ScuolaZoo smonta questi montati con #sMontati, la campagna che per sette giorni presenta sette tipologie classiche di "bullo" rivelando le debolezze e insicurezze che si nascondono dietro il loro personaggio costruito, rendendolo umano e non più invincibile e incontrastabile agli occhi dei coetanei che bullizzano. Scopo della campagna è proprio quello di abbattere le barriere immaginarie che, agli occhi degli adolescenti, pongono bulli e bullizzati in due universi diversi, che non hanno nulla in comune.
    #sMontati smaschera i bulli rivelando le persone dietro i personaggi, attraverso quelle paure e insicurezze che a volte si traducono in una crudele e perversa ricerca di attenzioni che sfocia in violenza verbale o anche fisica. #sMontati pone i bulli davanti alla realtà dei fatti: sono smascherati e quindi vulnerabili come tutti, ma fornisce anche ai "bullizzati" un punto di vista alternativo alla rassegnazione, suggerendogli di relazionarsi con i bulli come con qualsiasi altro loro coetaneo.
    I sette video adottano ritmi, linguaggi ed esempi immediatamente riconoscibili, a partire dalle colonne sonore e i montaggi basati su film e serie TV seguite dai ragazzi. Non solo: a ogni tipologia di bullo è stato assegnato un nome che si rifà al gergo della GenZ con sui si indicano determinati gruppi di persone. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: