Arriva "Vita Nova" di Arturo Mariani, giovane con una gamba

Scrittore e calciatore, 24 anni, è già autore di Nato così

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 13 MAR - E' in libreria Vita Nova il nuovo libro di Arturo Mariani, 24 anni, "nato con una gamba sola", come ama descriversi, che in questo volume, il suo secondo dopo "Nato così" del 2015, parla del viaggio che lo ha portato ad esplorare l'animo umano, attraverso il racconto straordinario di 13 personaggi che ha incontrato e intervistato: Nino Benvenuti, Luca Parmitano, Renato Vallanzasca, Alex Zanardi, Monsignor Domenico Pompili e Maria Falcone, alcuni dei protagonisti presenti del libro, descritti con profonda analisi nel momento di svolta della loro vita.
    "Ho letto con piacere queste pagine - scrive Maurizio Costanzo, nella prefazione del volume - perché sono la testimonianza che la vita può avere trame sorprendenti ed inaspettate per ognuno di noi, superando di gran lunga la fantasia del più bravo degli sceneggiatori e lasciando sempre aperta la possibilità di un brusco cambio di rotta".
    VITA NOVA è un libro di speranza in cui l'autore, Arturo, calciatore-scrittore nato senza una gamba, raccorda le sue riflessioni con il racconto dei protagonisti per invitare chiunque a guardare oltre la sofferenza, oltre ogni limite, perché ognuno possa trasformare la propria esistenza in una nuova vita.
    Arturo racconta spesso la propria giovane vita, le proprie esperienze, la famiglia , le difficoltà incontrate a scuola e i traguardi raggiunti ai giovani delle scuole. Così ha fatto anche in questi giorni con i bambini della scuola primaria "San Giuseppe" al Trionfale, dove è stato ascoltato, applaudito e intervistato da allievi, insegnanti e genitori dell'istituto.
    Nel corso di questo incontro ha parlato anche del libro "Nato così", autobiografia della sua esistenza con una gamba sola - da quando era nella pancia della mamma, alle amicizie, al periodo buio dell'adolescenza fino all'incontro con la nazionale italiana amputati - un viaggio emozionante e ricco di insegnamenti, scritto con uno stile semplice e tuttavia di forte impatto. Al termine dell'incontro, tante le domande poste ad Arturo e gli autografi richiesti dagli allievi del San Giuseppe.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA