Moda

Accollati e severi, arrivano i piumini mistici

Couture medioevale e contemporanea da Piccioli per Moncler Genius

Pierpaolo Piccioli per Moncler Genius © ANSA

Ieratiche Madonne medioevali chiuse in accollati piumini colorati si stagliano al centro della sala che ospita la performance di moda di Moncler Genius, il progetto che vede alcuni grandi stilisti contemporanei interpretare i capi del marchio del lusso di Remo Ruffini. Stavolta si tratta di Pierpaolo Piccioli, direttore creativo della Valentino, che schiera negli spazi del The House of Genius di Soho, a New York, i suoi modelli grafici, tanto mistici quanto futuristici. Le sue Madonne medievali, viste attraverso lenti spazio temporali, si fondono con l'idea di essenza, che per Pierpaolo Piccioli è la definizione stessa di purezza. Lo stilista ha spogliato il piumino classico portandolo all'essenziale. Per evidenziare il senso di spiritualità angelica, ha lavorato con il monaco e artista Sidival Fila, che ha creato le tele astratte per l'installazione.
    Le silouhette rivelano un tocco couture mantenendo un senso di funzionalità, essenza per Moncler. La collezione comprende cappucci con zip, cappotti sia lunghi che corti, gonne a campana, e a completamento, ghette e guanti imbottiti.
    La funzionalità è idealizzata tanto che Piccioli ha lavorato esclusivamente con il nylon imbottito di Moncler, sottolineando l'idea di ridurre i capi alla loro essenza. I pezzi diventano gli elementi portanti di look ad alto impatto grafico. La somma degli elementi è evidenziata dal contrasto dei colori saturi.
    La palette cromatica utilizza una tavolozza pittorica di avorio, nero, ametista, giallo imperiale, verde brillante, arancio, rosso e rosso ciliegia. Le sfumature vanno mescolate anziché abbinate.
   

  • Redazione ANSA
  • ROMA
  • 12 ottobre 2018
  • 09:24

Condividi la notizia