Honda NT1100, l'avanzata della 'touring crossover'

Pensata per i grandi viaggi ma diversa dalle maxienduro

Redazione ANSA MILANO

Prestazioni, maneggevolezza, comfort in viaggio e un completo equipaggiamento tecnologico.
    Sono questi gli ingredienti alla base della nuova Honda NT1100, per una nuova concezione di moto che discosta delle maxienduro, per offrire comfort e sicurezza sui percorsi di molti chilometri, ma anche divertimento, sia nella guida di tutti i giorni che durante gli itinerari del weekend o in vacanza, anche con passeggero e a pieno carico. La nuova NT1100 è una 'touring crossover'.
   

Maneggevole, divertente, completa nell'equipaggiamento, e dotata delle migliori tecnologie di gestione elettronica e connettività, la nuova NT1100 nasce per chi in passato ha amato questo tipo di moto Honda (come la Deauville e la Pan European) e per tutti i motociclisti amanti del mototurismo. Disponibile in tre varianti cromatiche (Matte Iridium Grey Metallic, Pearl Glare White e Graphite Black) la nuova arrivata vanta uno stile elegante, sofisticato ma discreto, caratterizzato dall'efficienza aerodinamica e da una posizione di guida studiata per poter passare molte ore in sella.
    Il parabrezza è regolabile su 5 posizioni e la presenza di deflettori sul cupolino e sulla carena massimizza il riparo aerodinamico. La praticità è garantita dalle valigie laterali, dalle manopole riscaldabili, dal cavalletto centrale e dal cruise control e le prese USB e ACC, tutto di serie. Le luci sono full-LED e con sistema DRL automatico, in più, gli indicatori di direzione prevedono la disattivazione automatica e la funzione di lampeggio per la segnalazione frenata di emergenza. La sella è posta a 820 mm da terra per consentire di poggiare stabilmente i piedi a terra.
    Il motore sviluppa una potenza massima di 102 CV e una coppia massima di 104 Nm, con una messa a punto specifica di aspirazione e scarico che rende fluide accelerazioni e riprese.
    Le prestazioni non vanno però a scapito dell'efficienza dei consumi, pari a 20 km/l nel ciclo medio, per un'autonomia di 400 km grazie al serbatoio da 20 litri. Se Honda ha venduto oltre 200 mila moto dotate di cambio a doppia frizione DCT, non poteva mancare una versione DCT anche per la nuova NT1100. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie