MWM Spartan, arriva da Repubblica Ceca inedito 4x4 elettrico

Costruito su base russo UAZ, viene venduto per ora solo in Gb

Redazione ANSA ROMA

 Un triangolo virtuoso, anche insolito, quello che è a monte del debutto nei prossimi giorni del fuoristrada 100% elettrico MWM Spartan. La base costruttiva di questo interessante veicolo 'tuttofare', nasce infatti a Ulyanovsk - nell'omonimo oblast russo - negli stabilimenti della storica marca specializzata in robusti mezzi 4x4, la UAZ (Ulyanovsk Automobile Plant). Ma il mezzo viene allestito in variante 100% elettrica nella Repubblica Ceca, nelle vicinanze di Pilsen, dalla MW Motors, che ha in catalogo anche una curiosa coupé elettrica, la Luka EV. E il terzo vertice del 'triangolo' dello Spartan punta decisamente a ovest, perché la commercializzazione di questo modello è per il momento limitata alla Gran Bretagna, dove arriverà - Covid permettendo - entro giugno.

Derivato dallo Uaz Hunter, ancora in regolare produzione e ultimo esempio di una tradizione nel settore dei fuoristrada lunga di 78 anni, l'MWM Spartan nasce sulla base dell'esperienza della Casa della città ceca di Pilsen, che produce e commercializza - vendendoli anche online - tutti i componenti per costruire un veicolo elettrico.

Il motore da 55 kW del 4x4 Spartan, che conserva la trazione integrale di tipo meccanico - è ad esempio in catalogo a 2.050 euro. Grazie a questa particolarità dell'allestitore MW Motors, il veicolo può usufruire di diversi tipi di batterie nel range fra 56 e 90 kWh, e quindi proporre differenti livelli di autonomia.

Come evidenzia il nome stesso, il livello di finitura resta 'semplificato', ma la destinazione di questo inedito 4x4 elettrico non è quella del mondo suv, quanto piuttosto quello del lavoro, della campagna (la coppia erogata è di 80 Nm, sufficiente per affrontare anche l'off-road) e degli enti pubblici, a cui guarda questa prima fornitura in Gran Bretagna.

Il lancio della variante con guida a sinistra, per i mercati europei non Gb, è prevista entro la fine del 2020.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie