Acura MDX 2022, produzione avviata in impianto Ohio

Annuncio di Honda. Al momento non è prevista versione ibrida

Redazione ANSA ROMA

La nuova ammiraglia suv di Acura sta arrivando. Honda ha infatti annunciato l'avvio della produzione della nuova generazione di Acura MDX 2022. Il modello sarà realizzato nello stabilimento Honda East Liberty Auto in Ohio.

L'impianto, aperto per la prima volta più di 30 anni fa, ha prodotto più di sei milioni di auto, tra cui Honda CR-V, Acura RDX e la nuova MDX. In passato, questa fabbrica ha anche costruito Honda Civic, Accord, Element, Crosstour e Acura CL.

Il suv MDX 2022 è stato rivelato a dicembre dopo un precedentemente reveal della versione prototipo avvenuto a settembre. I primi esemplari dovrebbero arrivare nei concessionari a partire dal 2 febbraio 2021. ''I nostri collaboratori dell'East Liberty Auto Plant sono incredibilmente entusiasti di mostrare la loro esperienza in fatto di artigianato e qualità mentre iniziano la produzione in serie del nuovo modello di punta di Acura, l'MDX 2022'' ha affermato Jun Jayaraman, direttore generale dello stabilimento. ''Per adempiere al suo nuovo ruolo di modello di punta del marchio Acura, ci siamo concentrati chiaramente sul portare MDX a un livello superiore, una vera rivoluzione, che avrebbe evocato passione, eccitazione ed emozione come mai prima d'ora'', ha aggiunto Tom Nguyen, leader nello sviluppo globale di MDX.

Per garantire la massima qualità costruttiva sul nuovo MDX, lo stabilimento di East Liberty ha ricevuto numerosi aggiornamenti. I motori proverranno dallo stabilimento Honda di Anna, Ohio. Questo impianto assemblerà il V6 da 3,5 litri da 290 cavalli della MDX e il V6 turbo da 3,0 litri da 355 CV che sarà disponibile sul modello Type S che arriverà in estate. Al momento non è stata annunciata alcuna versione ibrida.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie