Stellantis stacca cedola da un miliardo. Tavares: 'Concentrati sulle sinergie'

Per Fca 2020 si chiude in pareggio, utile Psa 2,2 miliardi

Redazione ANSA TORINO

Stellantis distribuirà agli azionisti un dividendo speciale per la fusione pari complessivamente a un miliardo di euro, come previsto dall'accordo per la fusione. Lo ha reso noto la società che ha approvato i conti del 2020, anno che si è chiuso per Fca in pareggio e per Psa con un utile netto in calo a 2,2 miliardi.
Fca ha realizzato nel 2020 ricavi pari a 86,6 miliardi, in calo del 20% rispetto all'anno precedente, quelli del gruppo Psa ammontano a 60,7 miliardi, il 18,7% in meno.

 "Oggi presentiamo gli ultimi risultati finanziari di Fca e Psa. Iniziamo un nuovo, eccitante capitolo con Stellantis. I risultati di Fca e Psa nel 2020 - sostiene Carlos Tavares, amministratore delegato del Gruppo - dimostrano la solidità finanziaria di Stellantis, che nasce dall'unione di due Gruppi sani e forti. Stellantis debutta posizionandosi in alto ed è pienamente concentrata sul raggiungimento delle sinergie preannunciate". Stellantis presenterà il nuovo piano nel Capital Markets Day previsto alla fine del 2021 o all'inizio del 2022. "Stiamo lavorando duramente al nuovo piano industriale con il contributo di tutti, persone giovani ed esperti. Non sarà un piano difensivo, ma un business plan all'avanguardia e disruptive per il mercato". "Psa - ha sottolineato Tavares - ha rispettato la guidance" e ha chiuso il 2020 "con un margine operativo adjusted al 7,1%, nonostante il Covid-19. Questo dimostra che eravamo già sulla strada giusta per migliorare la nostra efficienza. I numeri dicono che il turnaround di Opel Vauxhall è strutturale e neanche il Covid può riportarle in rosso. Psa è una società per tutte le stagioni".

"I risultati di Fca nel 2020 conti hanno subito un significativo impatto dal Covid, ma sono comunque forti". Lo ha sottolineato Mike Manley, ad di Fca, durante la conference call. "I conti del quarto trimestre riflettono meglio le capacità del gruppo". Il cfo di Fca Richard Palmer ha sottolineato che "tutti i segmenti del gruppo sono stati redditizi" e che "questo non accadeva dal 2018". Carlos Tavares, ceo di Stellantis, ha ringraziato Manley "per la sua leadership, la sua guida e la performance robusta del quarto trimestre che ha contribuito alla robusta posizione finanziaria del gruppo". "Ha sostenuto molte negoziazioni, ha risolto molti problemi aiutando a superare ostacoli con l'unico obiettivo di creare Stellantis e aprire il nuovo capitolo della nostra storia". 

Il Gruppo prevede per il 2021 un margine operativo adjusted al 5,5-7,5% se non ci saranno lockdown significativi dovuti al Covid-19. La stima è nel comunicato sui conti 2020 di Fca e Psa. Fca ha chiuso il 2020 con "risultati robusti nonostante gli impatti del Covid-19": l'utile netto è in pareggio e l'utile netto adjusted a 1,9 miliardi di euro, l'ebit adjusted a 3,7 miliardi di euro e margine al 4,3%, free cash flow industriale a 0,6 miliardi di euro. Fca ha riportato risultati record nel quarto trimestre del 2020 per il gruppo e in Nord America, con ebit adjusted rispettivamente a 2,3 miliardi di euro e 2,2 miliardi di euro e margini rispettivamente all'8,2% e 11,6%. Tutte le Regioni e Maserati hanno chiuso in positivo, il free cash flow industriale è pari a 3,9 miliardi di euro.  Il gruppo Psa ha chiuso il 2020 con un utile netto pari a 2,2 miliardi di euro e una elevata redditività nonostante il Covid-19, con margine operativo adjusted delle attività Auto al 7,1%(3,4 miliardi di euro). Record nel secondo semestre per le attività Auto con margine operativo adjusted al 9,4%. Il free cash flow delle attività Auto ammonta a 2,7 miliardi di euro, la posizione finanziaria netta delle attività Auto è positiva per 13,2 miliardi di euro.

Stellantis prevede per il mercato dell'auto nel 2021 una crescita dell'8% in Nord America, del 20% in Sud America, del 10% in Europa, del 3% in Medio Oriente e Africa, del 3% in India e Asia Pacifico e del 5% in Cina. Le stime sono state fornite in occasione dell'approvazione dei conti 2020 di Fca e Psa.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie