ANSAcom

Due giorni di festa a Imola per i 70 anni di Porsche

Gare, test drive anche off-road, spettacoli e la grande parata

ANSAcom

ROMA - Porsche celebra a Imola il momento clou dei festeggiamenti per i suoi 70 anni con due giorni di gare, test drive su circuito e in fuoristrada, spettacoli, workshop e una grande sfilata che punta a stabilire un primato per numero di vetture di Zuffenhausen contemporaneamente in parata.

Al Porsche Festival 2018, sabato 6 e domenica 7 ottobre, le finali della Carrera Cup Italia faranno da contorno a una serie di emozionanti iniziative aperte a tutti i possessori delle auto della Casa tedesca e agli appassionati del brand.

Il denso programma prevede il primo giorno, alle 13.30, l'arrivo ai paddock dell'ultima tappa di "Sportscar Together - The Italian Tour", evento che ha accompagnato il prestigioso anniversario della Filiale lungo varie strade d'Italia e che si concluderà con un Firenze-Imola. Tra i numerosi gli appuntamenti alla Workshop Arena, da segnalare il faccia a faccia con il costruttore Horacio Pagani e l'incontro con Paolo Barilla che parlerà della sua esperienza a Le Mans. Per entrambe le giornate, invece, nell'area E-Performance si potranno avere informazioni sul futuro modello Taycan, la prima auto completamente elettrica del Cavallino di Stoccarda.

Musica e divertimento animeranno il Porsche Village, grazie alla presenza del truck di Virgin Radio: dj Ringo e Giovanni Di Pillo saranno a dettare il ritmo. Tra le varie attività extra motoristiche, da citare la possibilità di effettuare un giro in mongolfiera allo stand Q8 Hi-Perform. Prevista anche un'area bimbi completamente attrezzata, dotata anche di cinema.

Per quello che riguarda le gare, saranno protagoniste le 911 GT3 Cup: nel corso del weekend si disputeranno le ultime tappe della Porsche Carrera Cup Italia, decisive per l'assegnazione del titolo tricolore 2018. Da annotare che in griglia si alterneranno con l'auto numero 70 il sim-racer vincitore della Porsche Carrera Cup Italia eSport, il primo monomarca di simulazione di guida parallelo a quello reale, e il vincitore di "Race for Real", il talent show televisivo delle reti Mediaset.

Cordoli accessibili anche ai visitatori del Porsche Festival: oltre ai pacchetti Paddock, Hospitality e Offroad (quest'ultimo dedicato ai possessori dei modelli Macan e Cayenne), quelli targati Motorsport Experience garantiscono l'opportunità di vivere in prima persona le emozioni della pista, con possibilità di essere accompagnati dai piloti istruttori della Porsche Experience. Le emozioni di guida saranno possibili anche per i ragazzi tra gli 11 e i 17 anni: in un'area dedicata, grazie alla Young Driver Experience, potranno mettersi al volante con istruttori al fianco di una Porsche Cayman dotata di doppi comandi.

Non solo circuito, però, per la quarta edizione del Porsche Festival 2018: tra gli svaghi alternativi spicca l'offerta messa a punto con il Fondo Ambiente Italiano che permette ai partecipanti di scoprire e visitare i beni del FAI e i luoghi più caratteristici del territorio limitrofo.

In collaborazione con:
PORSCHE

Archiviato in