Bentley sbarca nelle elettriche con cabrio EXP 12 Speed 6e

Scoperta luxury, può di andare da Londra a Parigi con una carica

Redazione ANSA

ROMA - Si chiama, com'è tradizione per la Casa britannica, EXP 12 Speed 6e dove la sigla EXP indica che si tratta di una concept cioè di un modello sperimentale. Ma la parte più importante del nome di questa convertibile di lusso che Bentley ha svelato ad Auto Shanghai sta in quel '6e' che ribadisce l'appartenenza di questa auto della serie Speed al mondo delle 100% elettriche. ''Con EXP 12 Speed 6e - ha detto al Salone cinese Wolfgang Duerheimer, presidente e Ceo di Bentley Motors - vogliamo stabilire il punto di riferimento nel segmento delle auto elettriche di lusso, con un'appropriata tecnologia, con materiali di alta qualità e quei livelli di finitura che ci si aspetta da una vera Bentley''. E parlando della presenza del brand in quel mercato, Duerheimer ha ribadito che ''la Cina è un mercato vitale per Bentley, che è impegnata a tutto tondo in questo Paese'' ma ha anche detto che l'azienda ''sta lavorando ad un modello elettrico che in futuro soddisfi le necessità di mobilità nell'ambito luxury dei nostri clienti in Cina ma anche nel resto del mondo''. La futura convertibile elettrica di serie che deriverà dalla EXP 12 Speed 6e fa parte della strategia di elettrificazione a cui Bentley sta lavorando da tempo e che vedrà la presenza di varianti PHEV in tutta la gamma a cominciare dal suv Bentayga che sarà lanciato nel 2018. Tra le esclusività che Bentley 'promette' per la versione di serie della EXP 12 Speed 6e ci sono la possibilità di ricaricare le batterie con sistema rapido a induzione e un'autonomia tale ''da permettere di andare da Londra a Parigi o da Milano al Principato di Monaco con una sola ricarica''.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA