Arriva Seat Arona TGI, suv a metano che piace all'ambiente

Omologazione monofuel a gas che prevede riduzione 75% del bollo

Redazione ANSA ROMA

Arriva finalmente in Italia Arona TGI 1.0 90 Cv, il primo suv al mondo alimentato a gas naturale compresso. Questa importante novità della gamma Seat - che mette a disposizione dell'utente ma anche della collettività tutti i vantaggi del metano come fonte energetica per la mobilità individuale - è ufficialmente ordinabile in abbinamento a tutti gli allestimenti previsti per Arona, da Reference a FR, con un listino che parte da 18.800 euro. Elemento 'forte' di questo modello è il moderno propulsore TGI del Gruppo Volkswagen, capace di erogare 90 Cv con una coppia massima pari a 160 Nm, disponibili già a 1.800 giri.

Silenziosità di marcia, fluidità di erogazione e soprattutto costi di gestione estremamente contenuti si aggiungono a queste doti grazie alla presenza degli stessi sistemi inclusi nella versione 1.0 TSI a benzina. Il sistema di alimentazione del nuovo suv Arona TGI include un regolatore elettronico della pressione che gestisce la distribuzione del gas all'interno del propulsore TGI e tre bombole situate sotto uno specifico vano posteriore. Con una capienza totale pari a 13,8 kg questa riserva consente un'autonomia pari a 400 km e sono rabboccabili con un apposito bocchettone per il rifornimento accanto a quello per la benzina.

Inoltre, Arona TGI è dotato di un serbatoio per la benzina da 9 litri, elemento questo che ha consentito di ottenere l'omologazione monofuel a gas. Ciò comporta importanti agevolazioni fiscali per il cliente in termini di tassa di proprietà (nello specifico, una riduzione del bollo pari al 75% e ulteriori incentivi su base regionale). Il funzionamento a benzina avviene automaticamente solo in caso di totale mancanza di gas, oltre che in fase di avviamento con temperatura inferiore a -10 C o subito dopo un rifornimento di gas naturale. La riserva di 9 litri di benzina garantisce ad Arona TGI un'autonomia ulteriore pari a 160 km, che arriva così a 560 km complessivi. Seat Arona TGI si riconferma un suv pratico, perfettamente adattabile e personalizzabile, disponibile in ogni allestimento presente in gamma. Si parte dall'entry level Reference, per chi cerca il massimo della razionalità, ai top di gamma XCellence (da 20.800 euro) ed FR (23.000 euro). Inoltre, grazie alla formula finanziaria Seat Senza Pensieri, mirata a rendere semplice e accessibile l'acquisto della vettura, il suv Arona 1.0 TGI a metano può essere acquistato con rate pari a 159 euro al mese per tutti gli allestimenti in gamma. Il propulsore 1.0 TGI 90 CV alimentato a gas naturale torna disponibile anche per Seat Ibiza, in abbinamento a tutti gli allestimenti presenti in gamma con prezzi che partono da 16.530 euro. Insieme a Leon e Mii, Seat Arona TGI e Ibiza TGI formano la gamma a metano più completa sul mercato, composta da auto che non solo contribuiscono a ridurre impatto ambientale e costi di gestione, ma propongono nel contempo tecnologie all'avanguardia, elevato piacere di guida e un design accattivante.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: