Mercedes GLB, vero suv off-road

Concept presentato da CEO Dieter Zetsche a Salone Auto Shanghai

Redazione ANSA ROMA

Ai visitatori che da domani affolleranno il Salone dell'Auto di Shanghai (in programma fino al 25 aprile 2019) Mercedes offre una primizia davvero interessante, dato che il nuovo concept GLB segna di fatto il debutto della Stella a Tre Punte in un segmento - quello dei fuoristrada 'puri' - che è stato snobbato negli ultimi anni da quasi tutti i costruttori e che vede solo pochi modelli (come Mercedes Classe G, Suzuki Jimny, Jeep Wrangler e Toyota Land Cruiser) presidiare questa fascia del mercato che ha invece un larghissimo consenso, non solo tra gli appassionati ma anche nel mondo professionale. Con il modello di serie che deriverà dal concept GLB la Stella a Tre Punte metterà a disposizione un nuovo suv compatto (è lungo 4,634 m, largo 1,890 e alto 1,900) che grazie al passo lungo (2,829 m) può ospitare fino a sette persone.



''Ci siamo chiesti se, all'interno della nostra fortunata gamma suv - ha dichiarato Britta Seeger, membro del consiglio direttivo di Daimler AG e responsabile della divisione vendite di Mercedes-Benz Cars - ci fosse un posto libero tra GLA e GLC.

Concept GLB è la nostra risposta. GLB è un suv robusto e pratico, dalle dimensioni assolutamente compatte. Che venga visto come una spaziosa familiare a sette posti o una versatile alternativa per il tempo libero, siamo certi che questo prototipo desterà molto interesse nei nostri clienti''. Presentata ai giornalisti dallo stesso Dieter Zetsche, CEO (uscente) del Gruppo Daimler, il concept GLB è caratterizzato dalle tipiche proporzioni squadrate degli off-road 'puri' con forme pulite, superfici lisce e giunture precise che nel trattamento dei designer Mercedes comunicano carattere, robustezza e modernità. Il frontale verticale con fari Multibeam Led, assieme alla protezione paracolpi con finitura cromata e le prese d'aria integrate in look acciaio esprimono la natura off-road di GLB, così come gli sbalzi corti anteriormente e posteriormente. Il passo lungo e la forma del tetto, orientata alla funzionalità, garantiscono nell'abitacolo lo spazio necessario per ospitare fino a sette posti. Le spalle muscolose e ben modellate dominano la vista laterale e sono ulteriormente accentuate dalla linea di cintura crescente. Nella show car svelata a Shanghai spiccano anche dettagli che richiamano il mondo del fuoristrada e dei tipici allestimenti che si vedono nei raduni degli appassionati, come i doppi fari supplementari a Led sul tetto e il mancorrente nero che permette il fissaggio un box supplementare. E sono tipici dell'off-road i pneumatici dal profilo massiccio montati sui grintosi cerchi da 17 pollici con finitura bicolore. L'architettura della plancia portastrumenti è simile a quella della Classe B, con display widescreen davanti al guidatore e con il sistema di infotainment Mercedes-Benz User Experience a cui si aggiungono elementi tubolari in alluminio fresato in stile off-road, che chiudono la plancia portastrumenti nella parte inferiore. Al di sotto delle tre bocchette centrali si trova il gruppo di comandi del climatizzatore dal look volutamente analogico.

Concept GLB è equipaggiato con un quattro cilindri benzina M 260 con cambio a doppia frizione 8G-DCT da 224Cv e coppia massima di 350Nm. Questo suv è equipaggiato con la trazione integrale 4Matic permanente, con ripartizione della coppia completamente variabile e tre mappature: Eco/Comfort, Sport e Offroad.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA