Probiotico sembra efficace contro le temute colichette dei neonati

Studio, effetto su oltre la metà dei bambini allattati al seno

Redazione ANSA ROMA

Le cosiddette 'colichette' dei neonati, il peggior incubo dei neogenitori, potrebbero finalmente avere un rimedio. Secondo una revisione degli studi sul tema pubblicata dalla rivista Pediatrics un particolare probiotico sembra in grado di alleviare il problema, che porta a pianti prolungati e inconsolabili, nella maggioranza dei bimbi.
    L'analisi ha preso in esame quattro studi, di cui uno effettuato in Italia, sugli effetti del Lactobacillus reuteri DSM17398 su 345 bambini, metà dei quali trattati con il probiotico e l'altra metà con un placebo, quasi tutti allattati al seno. Dopo 14 giorni quasi il 60% dei bimbi trattati è migliorato, con una riduzione del pianto di almeno il 50%, e la percentuale è salita a due terzi dopo 21 giorni. "Il L. reuteri - concludono gli autori, coordinati da Valerie Sung dell'università di Melbourne -. è efficace, e potrebbe essere raccomandato contro le coliche per bambini allattati artificialmente. Non ci sono invece abbastanza informazioni per i bimbi allattati artificialmente".
    Nei pochi bambini di questo secondo gruppo trattati, sottolinea l'articolo, il probiotico sembra essere meno efficace, forse per la differenza nella flora batterica intestinale tra i bimbi. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: