VERO O FALSO - Il sondaggio di ANSA Salute, "In vacanza le possibilità di concepimento sono più alte?" No

Ecco la risposta all'ultimo sondaggio di ANSA Salute

Redazione ANSA

Ecco la risposta all'ultimo nuovo sondaggio di ANSA Salute

Lo stress può influenzare anche fertilità e ovulazione. Ma allora in vacanza, lontani dal lavoro e dalla routine quotidiana, le possibilità di concepimento sono più alte? Insomma, è vero che “si parte in due e si torna in tre”? 

 La risposta dell'esperto indicato da Consulcesi Group è no.

“Due o tre settimane di vacanza possono aiutare ma non fanno la differenza”, risponde il professor Giorgio Vittori, past president della Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia e già primario di Ginecologia e Ostetricia dell’ospedale San Carlo di Nancy. “È vero che in alcune donne lo stress e gli stili di vita non appropriati possono influenzare l’ovulazione, che è un meccanismo dell’asse ipotalamo-ipofisi e quindi cerebrale, tuttavia, spiega, nelle donne in cui questo meccanismo è più delicato, le vacanze estive potrebbero non essere sufficienti a ristabilire la normalità del processo. Anche perché – sottolinea - per completare al ciclo servono in media 28 giorni, ovvero un periodo superiore alla media delle ferie estive di cui godono le donne che lavorano”.
“Quel che avviene in vacanza – conclude Giorgio Vittori – è che generalmente si ha più tempo ed una maggiore predisposizione ad avere più rapporti sessuali”.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA