Mars 2020, la Nasa pronta a scegliere il sito di atterraggio

La scelta è tra 4, ma l'annuncio sarà fatto a fine anno

Redazione ANSA

Tre giorni di lavori e incontri per decidere quale sarà il sito del futuro atterraggio su Marte del rover della Nasa, Mars 2020. Si riuniranno infatti a Los Angeles in questi giorni centinaia di ricercatori e appassionati dell'esplorazione marziana per discutere e scegliere tra una rosa di 4 possibili siti.

Questo workshop è il quarto e ultimo di una serie organizzati dalla Nasa per ricevere dati e opinioni dalla comunità scientifica. Si è partiti da una rosa di 30 possibili siti di atterraggio, poi scesi a 8, e ora a 4: sono Columbia Hills, Jezero Crater, Northeast Syrtis e Midway, che si trova a metà strada tra Jezero e Northeast Syrtis. Di ogni sito verranno analizzati pro e contro, ma l'annuncio finale di quello prescelto verrà fatto a fine anno.

La missione Mars 2020 non dovrà solo cercare segni di vita nel lontano passato del Pianeta rosso, ma anche di una passata vita a livello di microrganismi. Il sito di atterraggio di Mars 2020 è di grande interesse, perchè il rover dovrà raccogliere campioni di suolo in tubi sigillati e metterli in un 'deposito segreto' sulla superficie di Marte, che dovranno poi essere riportati sulla Terra da una futura missione.

Il prossimo atterraggio su Marte, dopo Mars 2020, potrebbe essere infatti con un veicolo in grado di recuperare questi campioni. "Il sito di atterraggio di Mars 2020 può gettare le basi per l'esplorazione di Marte per il prossimo decennio", commenta Thomas Zurbuchen, del consiglio di amministrazione delle missioni scientifiche della Nasa. "Qualsiasi sarà il sito scelto per l'atterraggio - conclude - potrebbe ospitare i primi campioni di suolo marziani che verranno toccati dall'uomo".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: