ANSAcom

Natale: a Milano l'Umbria porta Perugino in tableaux vivant

I capolavori del maestro prendono vita grazie ad attori

Milano ANSAcom

15 DIC - L'Umbria in occasione del Natale porta l'arte del Perugino e la tradizione del presepe a Milano. Dal 1 dicembre al 19 gennaio 2019 nella Sala Alessi di Palazzo Marino, sede del Comune, si può ammirare la magnificenza dell'Adorazione dei Magi, la pala d'altare dipinta da Pietro Vannucci e arrivata nel capoluogo lombardo attraverso un prestito della Galleria Nazionale dell'Umbria. Nel cortile dello stesso Palazzo a fare da padrona è la tradizione del presepe umbro, affidato all'Associazione 'Amici del Presepe' di Città di Castello in collaborazione con il gruppo presepistico di Monte Porzio Catone. Ma l'arte del Perugino a Milano si potrà ammirare anche 'live' grazie ai tableaux vivant: nel centro di Milano, a due passi dal Duomo in Galleria del Corso, i capolavori del Perugino prenderanno vita grazie a una compagnia di attori che li interpreterà, il 15 e 16 dicembre, dalle 11 alle 13 e dalle 17 alle 19. 'Il Perugino in Tableaux Vivants' è curato dalla Compagnia Ludovica Rambelli Teatro con la direzione di Dora De Maio. Gli attori in sequenza daranno vita, tra gli altri, all'Annunciazione della Collezione Ranieri di Perugia, l'Epifania della Galleria Nazionale dell'Umbria, il Battesimo di Cristo del Duomo di Città della Pieve e la Pietà con i Santi Girolamo e Maddalena della Galleria Nazionale dell'Umbria, la Trasfigurazione del Collegio del Cambio e l'Adorazione dei Magi. "Qui c'è un ciclo che è tutta la vita di Gesù, dall'annunciazione fino alla trasfigurazione, con i momenti più significativi - ha detto Antonella Tiranti, dirigente per il Turismo della Regione Umbria -. Gli eventi che abbiamo realizzato a Milano rappresentano anche un invito per tutti a venire in Umbria e seguire gli itinerari e i percorsi della vita di Perugino. Ma non solo perché il Natale da noi è fatto di luci, colori ed eventi per bambini e famiglie".

In collaborazione con:
Ass.to Turismo Regione Umbria

Archiviato in

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: