Riprendono lavori di recupero del Teatro Romano di Terracina

Soprintendente "disponibili 2 milioni, intervento di 3 anni"

Redazione ANSA ROMA

TERRACINA - Oltre due milioni di euro sono a disposizione per proseguire i lavori di recupero e di rifunzionalizzazione del Teatro Romano di Terracina - struttura risalente al I secolo dopo Cristo e posta nel pieno centro storico cittadina, lungo l'Appia Antica -, al via a breve. Lo ha annunciato la direttrice della Soprintendenza per le Belle Arti e Paesaggio per le Province di Frosinone, Latina e Rieti, Paola Refice, in una conferenza stampa nel Municipio pontino.
    Il progetto rientra nell'ambito di una più ampia azione di recupero del patrimonio storico-archeologico cittadino che prevede interventi per oltre quattro milioni. "Senza contrattempi, già entro un anno il centro storico di Terracina cambierà volto ed entro tre anni il Teatro dovrebbe essere pronto", ha aggiunto Refice. Gli altri progetti riguardano il restauro della Chiesa del Purgatorio (800mila euro), il Tempio delle Tre Celle, il cosiddetto Capitolium (250.000 euro per la riqualificazione e altri 250.000 da confermare nelle prossime settimane, per ulteriori interventi), e la Chiesa dell'Annunziata (500 mila euro). "L'intervento sul Teatro rappresenta uno degli obiettivi principali della Amministrazione - ha affermato la sindaca facente funzioni Roberta Tintari - quale chiave del futuro di questa città che sarà travolta dalla rinascita di un polo di produzione culturale e di civiltà come forse non ne abbiamo mai visti in questo territorio". (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie