Alimenti, via libera a limite Ue per acidi grassi trans

Le imprese hanno tempo fino al 2 aprile 2021 per adeguarsi

Redazione ANSA BRUXELLES

BRUXELLES - La Commissione europea ha adottato il nuovo regolamento che fissa un limite massimo per gli acidi grassi trans prodotti nella trasformazione degli alimenti. Il limite massimo corrisponde a 2 grammi di grassi trans prodotti industrialmente per 100 grammi di grassi negli alimenti destinati alla vendita al dettaglio e al consumatore finale. Inoltre, le imprese devono dare informazioni sulle quantità di grassi trans negli alimenti forniti ad altre imprese se viene superato il limite di 2 grammi. Il regolamento si applicherà a partire dal 2 aprile 2021. Nel corso degli anni, una serie di studi scientifici, tra cui uno dell'Autorità europea per la sicurezza alimentare, hanno sottolineato che l'assunzione alimentare di grassi trans dovrebbe essere la più bassa possibile al fine di evitare rischi per la salute.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."