Sassoli, rifuggire dai tentativi di nazionalismo sui vaccini

Con approccio comune si può indagare e sanzionare i tentativi frode

Redazione ANSA

BRUXELLES "La via europea, ci ha permesso di evitare la concorrenza tra i paesi europei e impedire che paesi ricchi si accaparrassero la maggior parte dei vaccini. Sono fortemente contrario a qualsiasi accordo bilaterale e vi chiedo di essere chiari nel rifuggire ogni tentazione di nazionalismo sui vaccini". Così il presidente del Parlamento Ue David Sassoli al vertice Ue. "Un approccio comune consente anche di monitorare, indagare e sanzionare ogni tentativo di frode ai danni degli stati membri - aggiunge - La nostra è una corsa contro il tempo".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"I contenuti del sito riflettono esclusivamente il punto di vista dell’autore. La Commissione europea non è responsabile per qualsivoglia utilizzo si possa fare delle informazioni contenute."


Modifica consenso Cookie