In manovra la proroga per un anno per la formazione 4.0

Lo prevede un emendamento a firma Mirella Liuzzi (M5S)

Redazione ANSA ROMA

Proroga di un anno per la formazione 4.0. Lo prevede un emendamento a firma Mirella Liuzzi (M5S) approvato in commissione Bilancio alla Camera. Fino a 300mila euro di spesa annuale scatta un credito d'imposta del 50% per le piccole imprese e del 40% per le medie imprese. Per le grandi aziende invece il credito d'imposta è del 30% fino a 200mila euro. La misura ha un costo di 250 milioni per il 2020.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Leggi anche: