Un impianto automatico per produrre farine bio

Un progetto della Molino Filippini in Valtellina

Redazione ANSA MILANO

(ANSA) - MILANO, 04 MAG - Un impianto ad altissimo livello di automazione che permette di controllare in tempo reale la produzione e la lavorazione delle farine e dei prodotti 'gluten free'. Lo sta realizzando la Molino Filippini di Teglio (Sondrio), azienda nata nel cuore della Valtellina che da tre generazioni lavora il grano saraceno unendo tradizione e innovazione. Nel corso degli anni l'azienda ha introdotto una linea biologica e prodotti senza glutine, usando diverse materie prime, come mais, quinoa, miglio, riso, amaranto e altri cereali. Il nuovo impianto lavora sotto la supervisione degli operatori, che possono toccare e vedere il prodotto nel corso della lavorazione per garantire eccellenza nel risultato. Per concretizzare questo progetto, Molino Filippini si è affidata a EL.IN, azienda specializzata nell'ingegneria di soluzioni di automazione industriale e distribuzione elettrica, che ha scelto le tecnologie di automazione connesse di Schneider Electric per realizzare un impianto gestito in modo innovativo e totalmente su misura in funzione delle esigenze dell'azienda valtellinese. L'impianto molitorio, che ha una superficie di 1.000 metri quadrati, lavora ininterrottamente e gestisce contemporaneamente la lavorazione per diversi tipi di farine (bianca, integrale, tutto senza glutine). Il che introduce una grande complessità, ma con il sistema adottato - che ha al centro un controllore di processo connesso, di nuova generazione - questo avviene in continuità e senza errori. Tutti i dati necessari per il controllo, la diagnostica di eventuali problemi e la manutenzione sono disponibili, grazie al digitale, anche da remoto, per un controllo via web da parte degli operatori. Da remoto si possono anche compiere operazioni complesse che una volta richiedevano interruzioni della produzione. Grazie alla presenza dell'operatore, poi, le informazioni rilevate possono essere inserite nel sistema di controllo, contribuendo ad ottimizzare la produzione e mantenere il livello di qualità richiesto. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: