Open Arms: Toti, migranti usati per battaglia politica

 "L'emergenza sanitaria a bordo della nave Open Arms pare che non ci sia. Il Primo Ministro Spagnolo Sanchez ora offre un porto sicuro: d'altra parte la nave è spagnola, dove altro sarebbe dovuta andare? Ma la Open Arms rifiuta l'offerta: troppi sette giorni di navigazione (che secondo me sono anche di meno, ma pazienza). Mi chiedo: visto che la nave da ormai 17 giorni sta davanti alle coste di Lampedusa, la soluzione sarebbe stata semplice fin dall'inizio! Forse è l'organizzazione umanitaria che usa i migranti salvati come ostaggi per la sua battaglia politica, sennò sarebbero già tutti comodamente e da giorni sul suolo spagnolo!". Lo scrive illeader di 'Cambiamo' e presidente delle Liguria Giovanni Toti sulla sua pagina Facebook. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere