Cadavere donna rinvenuto nel Maceratese

Morte risalirebbe a due mesi fa. Nessuna denuncia scomparsa

E' di una donna, di carnagione chiara e di giovane età, il corpo rinvenuto ieri in un campo in prossimità del greto del fiume Chienti in località Pianarucci di Tolentino (Macerata). Il cadavere era in avanzato stato di decomposizione. L'area è stata transennata e piantonata tutta la notte dai carabinieri per preservare i luoghi in vista dei rilievi tecnici, e questa mattina intorno alle sette la salma è stata recuperata dai vigili del fuoco. La morte, secondo i primi accertamenti, dovrebbe risalire a circa due mesi fa. Tuttavia, fino a questo momento, non si ha notizia, almeno per quanto riguarda il territorio di Tolentino, di denunce di persone scomparse. Il cadavere, che giaceva in una zona isolata, era stato scoperto ieri verso le 17,30 da un passante e solo oggi si è appreso che si trattava di una donna.  Coordina le indagini dei carabinieri la Procura della Repubblica di Macerata.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere