Percorso:ANSA > Mare > Porti e Logistica > Firma contratto Aspo-Herambiente per bonifica porto Chioggia

Firma contratto Aspo-Herambiente per bonifica porto Chioggia

Gara appalto da 28,5 mln, in 18 mesi nuovi piazzali e banchine

07 dicembre, 19:58

(ANSA) - CHIOGGIA (VENEZIA), 7 DIC - Una Ati guidata da Herambiente, società del gruppo Hera, si è aggiudicata la gara per la riqualificazione del Porto di Chioggia, del valore di 28,5 milioni di euro. Era stata indetta da A.S.Po, Azienda speciale del Porto di Chioggia. Gli interventi cominceranno nel 2019 e porteranno a una riqualificazione complessiva dell'area portuale, con nuove banchine, realizzate impiegando i materiali inerti derivanti dalla bonifica di 6 ettari di terreni precedentemente adibiti a discarica, in coerenza con i principi dell'economia circolare che vedono impegnato il Gruppo Hera. Saranno resi L'operazione renderà operativi circa 200.000 metri quadri di piazzali portuali e grazie al riutilizzo dell'80% degli inerti verranno realizzate ulteriori 1.500 metri di banchine portuali, con fondali previsti a -11 metri. I lavori appaltati dureranno 18 mesi.

Il valore complessivo della bonifica, con altri interventi gestiti da Aspo, ammonta a 35 mln. Il sito da bonificare rientra tra gli interventi all'interno dell'Accordo di Programma tra Ministero dell'Ambiente e Regione Veneto del dicembre 2014 per l'attuazione del piano straordinario di bonifica delle discariche abusive. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: