COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

Eugenio Guarascio: “Costruire nuovi modelli economici per rilanciare la crescita del Paese”

“Il 2020 è stato un anno di grandi difficoltà, che ha duramente colpito l’asset economico italiano ed internazionale, introducendo elementi di ulteriore instabilità per la classe imprenditoriale sempre più esposta a difficoltà finanziarie. Il 2021 si è aperto con lo spiraglio del vaccino, un’arma che speriamo si dimostrerà pienamente efficiente nella lotta al Covid-19. Ma sebbene da qui ai prossimi mesi sembra aprirsi uno spiraglio di normalità, è giunto il momento che i governi avviino nuovi piani economici per il rilancio dell’economia, spianando la strada a quel cambiamento che la pandemia ha reso necessario”.

Esordisce così Eugenio Guarascio, Presidente di “Ecologia Oggi”, che sottolinea come in un mondo sempre più globalizzato, unito dall'emergenza sanitaria, sia necessario attivare nuovi e comuni strumenti che possano facilitare la ripartenza nel pieno rispetto dell’ambiente e dell’economia circolare.

“La pandemia ci ha insegnato che la condivisione è la via del futuro: non possiamo più ragionare come singoli stati, ma insieme bisogna sviluppare un processo virtuoso per la ripartenza dell’economia. In questo contesto le società più avanzate possono dare indicatori soprattutto dal punto di vista ambientale, fornendo linee guida che nel futuro ci permetteranno di ottimizzare le risorse, di incrementare lo sviluppo e l’uso di fonti di energia rinnovabile, quali il fotovoltaico e il biometano. Ma dovranno essere da stimolo anche per incrementare la ricerca, puntando allo sviluppo di fonti alternative quali l’elettrico e l’idrogeno, che credo sarà davvero l’energia del futuro”.

Ma l’attenzione di Eugenio Guarascio non si ferma solo allo sviluppo economico ed energetico, ma guarda con attenzione anche al mondo della sanità, dilaniata dall’emergenza.

“Per quanto concerne la sanità, uno dei settori maggiormente messi sotto pressione in questi mesi, mi aspetto un maggior impegno da parte dello Stato, che avrà naturalmente delle ricadute che riguarderanno gli imprenditori del settore, che saranno chiamati a fare la propria parte con forza e determinazione. Per riuscire nell’intento di sviluppare un piano sanitario polifunzionale, bisognerà investire anche nella ricerca, vero e proprio viatico per la rinascita del Paese”.

La ricerca, un tema caro al Presidente di Ecologia Oggi Eugenio Guarascio, “dovrà necessariamente interessare le diverse direttrici imprenditoriali, in quanto solo grazie alla ricerca sarà possibile trovare soluzioni alternative al fabbisogno energetico, alimentare ed ecosostenibile, guardando con lungimiranza all’economia circolare così come agli altri modelli socio-economici di successo”.

“Solo con Innovazione, Sviluppo e Crescita – conclude Guarascio – si potrà migliorare la qualità della vita, guardando al futuro con rinnovata speranza e rinascita. Perché rinascere si può”.

Video Economia



Vai al sito: Who's Who

Modifica consenso Cookie