Press Release

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale WolfAgency.it

Dalla Milano Fashion Week agli abiti da cerimonia alla portata di tutti

Tendenze moda 2022: abiti da cerimonia lunghi per lei, damascati per lui

WolfAgency.it

Ci chiediamo quale sia il dress code giusto per tornare a festeggiare con gioia matrimoni, battesimi, compleanni importanti e sappiamo già che gli abiti da cerimonia restano la risposta più facile di tutte. Un look troppo casual può esser fuori luogo per lui, troppo artefatto e principesco può esserlo per lei. La via di mezzo dei vestiti per cerimonia, che ci permettono di giocare con colori e abbinamenti, è l’ideale.

Partendo dalle passerelle per arrivare in negozio, grandi brands italiani e internazionali hanno lanciato le loro tendenze moda 2022. Vediamo una selezione delle più ricercate.

Lusso e glamour dalla Milano Fashion Week

 

Imprevedibili sorprese sono arrivate dalle sfilate di moda milanesi. Tra queste un crossover tra due big del settore che ha dato vita alla collezione Versace by Fendi, in cui Donatella Versace collabora con Silvia Venturini Fendi.

L’alleanza creativa ha portato sul palco abiti da cerimonia cangianti, spezzati ed interi indossati dalle più famose top model come Kate Moss, Gigi Hadid, Naomi Campbell.

Sul versante maschile regnano incontrastati Dolce e Gabbana, che si ispirano alle luminarie delle feste di paese tipiche del Sud Italia. Ma troviamo anche Zegna con il suo design minimal ed essenzialista e la novità del brand Canali, specializzato nella sartoria di lusso degli abiti da cerimonia uomo.

Vestiti per cerimonia dagli ateliers

 

Lasciata alle spalle la fascia extra-lusso, l’Italia è costellata di ateliers e boutique artigianali dedicate agli abiti da cerimonia donna. Ne sono un esempio gli stores di Pronovias che celebrano la silhouette femminile privilegiando nelle ultime collezioni il taglio lungo svasato e a sirena. I corpetti sono spesso incrociati e drappeggiati.

Anche Luisa Spagnoli si è affermata nel settore abiti cerimonia con un tocco sofisticato che incontra il gusto delle invitate d’ogni età. I capi coloratissimi e corti proposti per Primavera-Estate, cedono il passo al pizzo, ai fiori e alle trasparenze dell’Autunno-Inverno.

La bottega storica di Cerruti Roma dal 1948 rimane invece un punto di riferimento per gli abiti da cerimonia maschili, tanto quanto il marchio Pal Zileri, che conferma la passione per il Made in Italy scegliendo come recente testimonial l’attore italiano Andrea Bosco.

Spazio alle taglie comode per la donna curvy

 

Il mercato della moda si sta progressivamente aprendo alla sostenibilità nei confronti dell’ambiente e al superamento di alcuni stereotipi, che vogliono per esempio modelle con corpi ai limiti dell’anoressia.

Gli abiti da cerimonia per le taglie forti non sono più un taboo. Max Mara, che ha dato vita alla griffe Marina Rinaldi, linea dedicata all’abbigliamento femminile oltre la 46, ne sa qualcosa. Il suo stile esalta le forme della donna curvy, valorizza la morbidezza e la fluidità, a dispetto del capo troppo sagomato.

Anche la presentatrice Vanessa Incontrada ne ha fatto una battaglia personale pubblicizzando più volte la moda taglie forti, come quella di Elena Mirò .

Tra le boutique specializzate di abiti da cerimonia per lui e per lei che vadano oltre le misure standard imposte dai grandi brand internazionali ci sono per esempio il Vanity Taglie Comode di Roma o Taglie forti Lucente di Milano.

Abiti da cerimonia uomo

 

Secondo Barbara Sabatino, giornalista-copywriter per Oggisposa.it specializzata in articoli che trattano di abiti da cerimonia, l’uomo durante le occasioni speciali ha dalla sua il vantaggio di dover scegliere solo tra cinque tipologie di outfit: tight, mezzo tight, smoking, frac o semplice tre pezzi.

Non c’è pericolo di perdersi tra gli infiniti sentieri della moda femminile. Corto, lungo, svasato, a sirena, ad impero, opaco o trasparente. Vi pare poco?

I fashion-trends dell’universo maschile sono i vestiti da cerimonia damascati o stravaganti con dettagli rock, straccali e papillon. Si insegue lo stile dandy o il “finto trasandato”, soprattutto per evitare di cadere in un mood classico e troppo ingessato.

Pignatelli fa scuola di essenzialità con le sue ispirazioni giapponesi, Ottavio Nuccio spiazza tutti con gli abiti da cerimonia eccentrici della collezione Steampunk .Infine il businessman adorerà i completi di Hugo Boss.

Disinvolti e trendy con gli abiti eleganti

 

Quando si vuole uscire dall’orizzonte delle firme di alta fascia, si opta per la cosiddetta mise da cocktail. Se ci cadono a pennello infatti, tubini ricamati o blazer in viscosa possono trasformarsi facilmente in vestiti da cerimonia eleganti e raffinati.

Un esempio? I modelli plissettati in tulle di Twin set si prestano bene ad un evento all’aperto, mentre le tute slim con bustino di Patrizia Pepe si adattano ad una festa di lavoro o a un compleanno importante.

Liu Jo ci mostra bellissimi capi stampati sia smanicati che corredati di maniche a sbuffo con motivi floreali, che potrebbero diventare l’abito da cerimonia perfetto per l’occasione speciale a cui siete state invitate.

Abiti da cerimonia per tutte le tasche

 

Chiunque si ponga l’obiettivo, date le finanze, d’essere cheap and chic andrà a caccia di abiti da cerimonia prezzi bassi negli outlet o in un comune negozio, magari comprando in anticipo in periodo di saldi.

Rinascimento ha molte soluzioni per chi ama il corto stretto in vita, dai satinati pastello alle gonne a balze adorate dalle giovanissime. Il taglio ad impero è invece il trait d’union dei vestiti da cerimonia O mai, che riprendono i pepli romani e gli donano un design contemporaneo. Altre opportunità si trovano con Marciano by Guess che alterna scollature profonde e silhouette attillatissime con abiti eleganti dalle stampe all over e maniche scampanate.

Anche l’uomo ha un bel ventaglio di possibilità tra cui scegliere rimanendo su un budget ristretto. Antony Morato ha recentemente lanciato una collezioni di completi eleganti nelle sfumature del blu, del nero e del grigio per celebrare gli eventi speciali.

Da ultimo, grande successo tra i millennial sta avendo il marchio Gutteridge, che ha coraggiosamente riproposto nell’abito da cerimonia le giacche doppiopetto da gentleman, rinnovate in un look più fresco e moderno.

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale WolfAgency.it

Modifica consenso Cookie