Membri Cda Enasarco, 'nuovo rinvio voto'

Delibera passata a maggioranza disattende indicazioni ministeri

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 08 APR - Il Consiglio d'amministrazione di Enasarco (Ente di previdenza degli agenti di commercio e dei consulenti finanziari), "riunito stamani in seduta straordinaria, va in senso opposto alle indicazioni dei ministeri vigilanti del Lavoro e dell'Economia e persevera, con una delibera nuovamente approvata a maggioranza", nella decisione "già assunta il 26 marzo da 10 dei 15 Consiglieri del Cda: le elezioni online per il rinnovo delle cariche, in agenda dal 17 al 30 aprile", sono rinviate 'sine die'. Lo fanno sapere in una nota congiunta i cinque consiglieri Luca Gaburro, Antonino Marcianò, Alfonsino Mei, Davide Ricci e Gianni Guido Triolo, rappresentativi di Anasf, Confesercenti, Federagenti e Fiarc, che si sono espressi contro il rinvio delle consultazioni. Una decisione, riferiscono, "che disattende in toto le indicazioni pervenute dal competente ministero del Lavoro che, in una nota del primo aprile, aveva intimato ad Enasarco di ripristinare immediatamente la legalità delle operazioni elettorali". Lo slittamento, va avanti la nota, "quando mancano appena 10 giorni allo svolgimento delle elezioni online, è pretestuoso e illegale, in special modo alla luce di quanto fatto dalle altre Casse previdenziali iscritte all'Adepp che, invece, hanno regolarmente votato online pochi giorni fa, o che andranno a farlo nelle prossime settimane". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in


        Modifica consenso Cookie