DIRETTA MONDIALI

Risultato finale
Danimarca 1
Australia 1
Risultato finale
Francia 1
Perù 0
Risultato finale
Argentina 0
Croazia 3
L'Albo d'oro
  • 1930
  • 1934
  • 1938
  • 1950
  • 1954
  • 1958
  • 1962
  • 1966
  • 1970
  • 1974
  • 1978
  • 1982
  • 1986
  • 1990
  • 1994
  • 1998
  • 2002
  • 2006
  • 2010
  • 2014

Australia

Australia (foto: EPA)

Australia

Da rigore Totti a Russia, 5/a volta Australia

Dal rigore di Francesco Totti agli ottavi di Germania 2006 alla fase finale di Russia 2018: l'Australia giocherà il suo quarto Mondiale consecutivo, cinque in tutto considerando anche quello tedesco del 1974. E lo farà dopo essersi qualificata con una serie di spareggi.
Nell'ottobre 2017 con la Siria per un posto nello spareggio interzona contro la quarta classificata del girone del Nord e Centro America. Dopo l'1-1 allo Stadio Hang Jebat di Krubong, in Malesia, l'Australia vince per 2-1 dopo i tempi supplementari e ottiene l'accesso al turno successivo di qualificazione, lo spareggio inter-zona contro l'Honduras. Nel novembre 2017, dopo lo 0-0 di Tegucigalpa, l'Australia batte per 3-1 gli honduregni a Sydney e si qualifica per la fase finale di un mondiale per la quinta volta. A qualificazione ottenuta, Postecoglu lascia l'incarico di Ct dopo quattro anni e viene sostituito, nel gennaio 2018, dall'olandese Bert van Marwijk.
Con la vittoria della Coppa d'Asia 2015 l'Australia è diventata la quarta nazionale al mondo, dopo le selezioni di Costa Rica, Messico ed Haiti, ad aver vinto il titolo continentale di due confederazioni diverse (AFC e OFC), nello specifico la Coppa d'Asia e la Coppa d'Oceania. È anche l'unica nazionale al mondo ad aver rappresentato due confederazioni diverse (AFC e OFC) nella Confederations Cup, a cui ha preso parte nel 1997, 2001, 2005 e 2017, ottenendo quale miglior risultato il secondo posto alla prima partecipazione, nel 1997, dove perse la finale con il Brasile.
Nella Confederations Cup, disputatasi in Russia nel giugno 2017, l'Australia uscì al primo turno, dopo aver raccolto una sconfitta (contro la Germania) e due pareggi (contro Camerun e Cile) nelle tre partite del girone eliminatorio.
I giocatori e i tifosi della Nazionale australiana sono soprannominati Socceroos, termine derivante dalla fusione delle parole soccer (in italiano calcio) e kangaroos (in italiano canguri).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA