Altra vertenza operai casette Ussita

Problemi anche per contratti. Incontro sindacato-consorzio 15/1

(ANSA) - USSITA (MACERATA), 12 GEN - Nuova vertenza sindacale a Ussita (Macerata) in uno dei cantieri per casette, le Soluzioni Abitative d'Emergenza post terremoto. Nove dipendenti di origine romena dell'impresa 'Europa', che fa parte del consorzio Gips, hanno chiesto l'intervento della Cgil. Gli operai si sono incontrati con il segretario della Fillea Cgil Massimo De Luca, spiegando che "le rivendicazioni riguardano retribuzioni non pagate per intero, contributi non versati e, per alcuni, anche contratti inesistenti o incompleti, mancando le date di inizio e termine". Per il segretario provinciale della Cgil Daniel Taddei, "si tratta di una situazione pressoché identica a quella dei due operai assistiti dal sindacato nel dicembre scorso". La vertenza si era risolta con il versamento delle somme dovute da parte del consorzio capofila Gips perché l'impresa 'Europa' sarebbe irreperibile. Per risolvere la nuova querelle, l'incontro con la Gips è previsto per il 15 gennaio.
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA