Alberi in Lista Rossa di Italia Nostra

L'associazione accoglie i 'monumenti verdi' tra i siti a rischio

(ANSA) - ROMA, 12 OTT - Alberi come testimoni del tempo e per questo patrimonio da tutelare: Italia Nostra, associazione impegnata nella tutela dei siti storico-culturali, ha deciso di inserire i "monumenti verdi" nella propria Lista Rossa, lo strumento attraverso cui si possono segnalare monumenti e luoghi bisognosi di intervento. L'associazione raccoglierà e vaglierà le segnalazioni di alberi abbandonati, malati e a rischio abbattimento che hanno bisogno di potature e cure per poi sollecitare gli enti locali a intervenire. L'obiettivo è seguire le disposizioni contenute nella Carta di Siena, stilata da associazioni ambientaliste, botanici e scienziati per dettare le linee guida della tutela degli alberi storici. Si tratta di un patrimonio verde enorme: il Corpo Forestale ha infatti stimato che in Italia ci siano 22 mila piante da salvaguardare, delle quali 2.000 di grande interesse e 150 di eccezionale valore storico o monumentale, come la Quercia delle Checche in Val D'Orcia, il primo monumento verde riconosciuto dal Mibac.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA