Spike Lee, arriva in sala Kkk

BlacKkKlansman esce mentre Washington è pronta a corteo razzista

(ANSA) - NEW YORK, 10 AGO - Mentre a Washington è pronta ad andare in scena una manifestazione degli ultraconservatori, arriva in sala il nuovo film di Spike Lee sul Ku Klux Klan, 'BlacKkKlansman'. La data di uscita non è casuale e coincide con il primo anniversario dei fatti di Charlottesville, in Virginia, quando durante un corteo dei nazionalisti bianchi si verificarono scontri con i contro-manifestanti e una giovane donna, poco più che trentenne, Heather Heyer, venne uccisa da un'auto in corsa contro la folla.
    Il film del regista di Brooklyn è la storia di Ron Stallworth (John David Washington e Adam Driver allo stesso tempo), il poliziotto afroamericano che negli anni '70 si infiltrò nel Ku Klux Klan di Colorado Springs e, ingannando il Grand Wizard David Duke (Topher Grace), riuscì a salire di grado fino ai vertici locali. Riguardo ai fatti di Charlottesville, lo stesso Lee ha dichiarato di essere stato lui ad informare l'ex presidente Barack Obama su ciò che era accaduto: "Ho visto lo shock nei suoi occhi".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA