Dopo Luna,obiettivo Nettuno con Ad Astra

Il 26 settembre esce film con Brad Pitt

(ANSA) - ROMA, 19 LUG - Sono trascorsi 50 anni dal 20 luglio 1959, dalla storica missione dell'Apollo 11, quando il razzo Saturn V con a bordo gli astronauti Neil Armstrong, Buzz Aldrin e Michael Collins compì il primo allunaggio della storia e Neil Armstrong diventò il primo uomo a mettere piede sulla Luna.
    Un evento mediatico enorme: 20 milioni di persone in Italia e 900 milioni nel mondo assistettero alla diretta tv, per uno dei momenti più importanti per la storia dell'umanità. In occasione dell'anniversario dell'allunaggio e dell'uscita del nuovo film ambientato nello spazio, Ad Astra, dal 26 settembre al cinema, con Brad Pitt nel ruolo dell'astronauta Roy McBride, 20th Century Fox ha voluto chiedere agli italiani cosa si ricordano di quel giorno e quali sono le loro aspettative per il futuro. Riusciranno i nostri astronauti ad approdare su Marte? E Perché no su Nettuno? È proprio in questo pianeta che Brad Pitt va alla ricerca di suo padre, astronauta anche lui, che da vent'anni risulta disperso in una missione top secret.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA