La doppia anima delle sneakers

Proposte da Invicta, Farhad Re, Chanel, Hogan le personalizza

(ANSA) - ROMA, 17 APR - Glamour o sportive, le sneakers godono di una doppia anima, dato che sono calzature nate per il movimento, ma già da tempo hanno ceduto anche agli abbinamenti più eleganti dotandosi di fiocchi e decori. Il primo couturier a sostituire gli stiletti con le sneakers è stato Karl Lagerfeld che nel 2014 ha fatto mettere le sneakers alle modelle che indossavano i suoi preziosi tailleur e gli abiti di haute couture disegnati per Chanel, suscitando sorpresa tra le clienti più mature ed entusiasmo tra le giovanissime. Per la primavera le nuove sneakers della maison rendono omaggio al basket anni Ottanta, determinante per la nascita della parola sneaker.
    Arancio, bianco e nero è il tris cromatico scelto da Chanel.
    Colorate anche le sneakers di Prada stampate con disegni di fumetti. Da Hogan sneakers personalizzate. Invicta parte invece dal modello running con 7 versioni sviluppate in 39 articoli. Da Farhad Re la linea Lux è a base di cristalli Swarovski e pellami pregiati. Le Superga mettono la zeppa alta 5 cm.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA