Paura per Fabrizio Frizzi, colto da malore durante la registrazione Eredità

Il 59enne popolare conduttore Rai è ricoverato al Policlinico Umberto I di Roma dopo essersi sentito male il 23 ottobre

Paura per Fabrizio Frizzi colpito da una lieve ischemia. Il 59enne popolare conduttore Rai è ricoverato al Policlinico Umberto I di Roma dopo essersi sentito male il 23 ottobre durante la registrazione della puntata del quiz di Rai1 L'eredità. Frizzi è vigile, ma è sottoposto a una serie di accertamenti. 

 

 

Il malore lunedì pomeriggio negli studi della Dear mentre stava registrando una puntata del quiz, in onda tutti i giorni nel preserale di Rai1 dal lunedì al venerdì. E' stato subito trasportato in ospedale, dove lo ha raggiunto la moglie Carlotta Mantovan. Le sue condizioni, fa sapere un comunicato di Viale Mazzini, sono stabili. La notizia del malore del conduttore è corsa in fretta, da inizio giornata, sui social e sui titoli dei siti online che hanno allarmato i suoi fan. È grave, si continuava a leggere su Twitter, mentre l'hashtag #FabrizioFrizzi volava in cima alle tendenze del giorno e si diffondevano ipotesi preoccupanti. Pochi minuti dopo la notizia, Rai1 ha cambiato il palinsesto della fascia preserale: L'Eredità sospesa e al suo posto trasmessa la prima puntata della serie Don Matteo 9. Così è stata direttamente una nota ufficiale di ieri pomeriggio di Viale Mazzini a fare chiarezza e ad annunciare che il direttore generale della Rai, Mario Orfeo, gli ha fatto visita ieri sera e stamattina. "Abbiamo parlato e scherzato", ha detto Orfeo all'uscita dall'ospedale.

 "Rai1 - è scritto nella nota aziendale - ha sospeso la programmazione dell'Eredità, che sarà sostituita da alcune puntate di Don Matteo 9, in attesa del ritorno al lavoro di Frizzi a cui tutta l'azienda augura una pronta guarigione". Tanti i messaggi di solidarietà e auguri di pronta guarigione sui social da amici, fan e colleghi. "#fabriziofrizzi siamo tutti con te!" tra i più gettonati. "O ancora #Fabriziofrizzi oggi più che mai abbiamo bisogno della tua gentilezza ed educazione". "#FabrizioFrizzi non mollare!!". "Sii coraggioso proprio come lo sarebbe il tuo Woody in Toy Story" (È stato anche doppiatore del celebre film d'animazione, ma anche di Cars). "Ti aspettiamo in TV! Buona guarigione!", "Uno dei più onesti conduttori che io ricordi. Non fare scherzi #fabriziofrizzi. Forza". Insomma un grande abbraccio virtuale via web: centinaia i messaggi rivolti al conduttore su tutti i social. Sulla vicenda, però, la famiglia del presentatore ha chiesto il massimo riserbo, tanto che al momento non sarebbe previsto un bollettino medico.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA