Borsa: Milano negativa nonostante Ny

Ftse Mib tra indici più deboli Europa, torna a scaldarsi spread

(ANSA) - MILANO, 12 OTT - Un buon avvio di mattinata e il rimbalzo di Wall Street non hanno impedito alla Borsa di Milano, e alle altre piazze europee, di chiudere la settimana in negativo. Il Ftse Mib (-0,52%) non cede quanto Madrid (-1,18%), ma è comunque più debole rispetto a Parigi (-0,2%), Londra (-0,16%) e Francoforte (-0,13%), appesantita anche dal riallargarsi dello spread tra Btp decennali e Bund che arriva a toccare quota 307 con un rendimento del 3,57%, mentre sono nuove schermaglie tra Governo e Bruxelles. A Piazza Affari hanno sofferto Tim (-2,39%), Fineco (-1,89%), Ubi (-1,5%), Enel (-1,34%), Campari (-1,31%) e Moncler (-1,15%). E' stata invece la giornata del recupero per Carige (+6,52%% in chiusura ma con punte del +13%) dopo che il management ha aperto ad aggregazioni, e sull'ipotesi di un bond per allinearsi ai requisiti chiesti dalla Bce. In positivo anche Astaldi (+5,04%) e Creval (+3,3%).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video Economia



Vai al sito: Who's Who