Uragano Michael,morta bambina in Florida

Uccisa da un albero caduto sulla sua casa

Una ragazzina di 11 anni è morta in Georgia, negli Stati Uniti, a causa del passaggio di Michael, declassato da uragano a tempesta tropicale. Un albero è caduto sulla casa dove abitava, mercoledì pomeriggio, uccidendola. E' la seconda vittima dell'uragano negli Usa: in Florida è morto un uomo, sempre per colpa di un albero che ha sfondato il tetto della sua abitazione.

La perturbazione intanto si è indebolita ulteriormente ed è stata declassata a tempesta tropicale mentre si trova sulla Georgia centro-meridionale. Lo ha reso noto il National Hurricane Center statunitense. Secondo un bilancio preliminare, al suo passaggio sulla Florida l'uragano ha lasciato 380.000 persone senza elettricità.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA