Siccità, da Qantas 3 mln per i contadini

E' uno degli inverni più aridi mai registrati

La compagnia di bandiera australiana Qantas si è impegnata a raccogliere fino a tre milioni di dollari australiani (poco meno di due milioni di euro), di cui due milioni di dollari offerti direttamente dalle sue casse, in aiuti agli agricoltori e allevatori dell'Australia colpiti da una siccità quasi senza precedenti. I dipendenti della compagnia aerea inoltre daranno aiuti diretti alle tenute agricole, come servizi di tecnici aeronautici per aggiustare i trattori, o lavoro volontario del personale di terra per riparare le recinzioni. Sono ormai nella morsa della siccità l'intero stato del New South Wales (capitale Sydney) e più di metà del Queensland, oltre a parti del Victoria e del South Australia. Il settore agricolo affronta uno degli inverni più aridi mai registrati, con cattivi raccolti, carenze drastiche di acqua e forniture sempre più scarse di mangime.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA