Coronavirus: Gasparri, mai governo di unità con i "grillini"

Senatore FI: 'Giusto collaborare in Parlamento per affrontare l'emergenza ma mai si potrebbe fare un governo insieme a certe persone'

(ANSA) - ROMA, 25 MAR - "È giusto e doveroso collaborare in Parlamento per le migliori soluzioni per affrontare l'emergenza sanitaria e quella economica che si prospetta ancora più duratura e devastante. Questo è l'atteggiamento di Forza Italia che peraltro partecipa al governo della maggior parte delle Regioni e fa parte di uno schieramento che rappresenta la maggioranza degli italiani. Ma fare un governo di unità nazionale insieme ai grillini è per me una prospettiva impossibile". Lo dichiara il senatore di Fi Maurizio Gasparri.
    "Mai potrei immaginare un governo o una maggioranza con la Taverna, che sosteneva le tesi Novax, con Di Stefano, che sostiene Maduro dittatore del Venezuela, con il resto dei grillini che sostengono tesi aberranti. Affrontare l'emergenza nazionale e internazionale con spirito costruttivo e propositivo è un dovere patriottico di tutti. E io lo sto facendo in Parlamento, andandoci ogni giorno, perché il Parlamento è aperto. Ma mai si potrebbe fare un governo insieme a certe persone. Io a una ipotesi di questo genere mi opporrei in maniera strenua. Ed è ovvio che è una ipotesi irreale. Un conto è il confronto parlamentare su misure utili alla Patria, altro sarebbe mischiarsi a certa gente. Cosa che non avverrà".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie