ANSAcom

Messe Frankfurt porta la cyber security a Milano

Ics Forum, serve cultura sicurezza per difendere aziende

ANSAcom

MILANO - La digitalizzazione porta con sé "grandi opportunità per le imprese, ma può portare anche problematiche collaterali, legate all'interconnessione, soprattutto in ambito industriale", come la minaccia di attacchi informatici. "Tutte le aziende sono colpite da questo fenomeno, alcune consapevolmente altre inconsapevolmente". Cosi' l'amministratore delegato di Messe Frankfurt Italia, Donald Wich, ha inaugurato i lavori dell'Ics Forum, l'appuntamento sulla cyber security industriale, che si è tenuto a Milano.

L'obiettivo del Forum è quello di "dare una risposta a 360 gradi sulle problematiche della cyber security", attraverso la partecipazione di un pool di esperti provenienti dal mondo accademico, industriale e istituzionale. "L'onda dell'Iot - sostiene Wich - non ha risparmiato il mondo industriale", in quanto "i vantaggi offerti dagli oggetti connessi in ambito manifatturiero sono troppo evidenti per essere ignorati". Ma questo "può avere anche qualche effetto indesiderato che purtroppo non è né piccolo né raro. L'Iot - sottolinea - sta infatti aprendo un incredibile numero di porte esposte alla minaccia di un attacco hacker".

La prima contromisura per difendersi dagli attacchi hacker - secondo gli esperti presenti al Forum, che si è aperto con un focus sulla cyber security industriale nel percorso di digital tranformation delle imprese manifatturiere - è la diffusione di una cultura della sicurezza nelle aziende, affinché non sia limitata al reparto It. Poi, è necessario aggiornare costantemente i sistemi aziendali, prendere coscienza della propria esposizione ai rischi e acquisire le competenze per mettere in sicurezza i propri dati.

Il tema della sicurezza industriale arriverà fino a Sps Italia, la fiera italiana dell'automazione e del digitale per l'industria, organizzata sempre da Messe Frankfurt Italia, divisione italiana dell'ente fieristico tedesco. Tra le iniziative principali della prossima edizione (22-24 maggio a Parma), un significativo ampliamento del quartiere fieristico con un percorso dedicato alla digital tranformation e un nuovo padiglione, 'Digital district' dedicato ai processi di digitalizzazione per la nuova manifattura italiana.

In collaborazione con:
Messe Frankfurt

Archiviato in

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: