• Würth lancia il primo negozio automatizzato d'Italia
ANSAcom

Würth lancia il primo negozio automatizzato d'Italia

Prima apertura a Verona, 200 macchine in Italia entro il 2025

BOLZANO ANSAcom

 La società Würth Italia di Egna (Bolzano) lancia il primo punto vendita completamente automatizzato in Italia, un'innovazione pensata per andare incontro alle esigenze di sicurezza di clienti e personale durante la pandemia ed estendere il servizio di acquisto per tecnici e imprese. Il negozio, denominato "Würth automatic store", è stato presentato nella mattina presso il "Würth store", a Egna. Il funzionamento prevede diverse modalità di acquisto, con ordine tramite shop online, attraverso applicazione per smartphone, oppure l'ordine diretto sul negozio digitale, mediante uno schermo touch ed il pagamento immediato con carta.
    Il 1/o negozio - delle dimensioni di un container - verrà posizionato a Verona a settembre, nel quartiere Zai. "Nel corso degli ultimi anni, l'azienda ha investito moltissimo in innovazione allo scopo di integrare il più possibile le tecnologie digitali con l'attività ordinaria, allo scopo di rispondere il più possibile alle esigenze dei nostri clienti, protagonisti e non", ha detto l'amministratore delegato di Würth Italia, Nicola Piazza. Il negozio automatizzato di Egna è il primo su una serie di 200 store che verranno distribuiti, entro il 2025, in tutta Italia. "L'innovazione verrà lanciata in via sperimentale nel nostro Paese. Se avrà successo verrà estesa in tutto il mondo", ha concluso Piazza.
    Il gruppo, specializzato nei prodotti di assemblaggio e fissaggio, è in crescita da diversi anni e registra un fatturato di 14,5 miliardi di euro all'anno. Solo in Italia, il fatturato ammonta a 600 milioni di euro. Il 40% delle vendite avvengono attraverso tecnici commerciali, il 30% nei negozi fisici e il restante mediante le piattaforme "online". 
   

In collaborazione con:
Wurth

Archiviato in


Modifica consenso Cookie