Bundesliga: Lipsia secondo, Bayern in picchiata

Dortmund cala il poker e allunga in testa

Il Lipsia travolge il Norimberga 6-0 e aggancia a 14 punti il gruppo delle seconde, formato da M'gladbach, Hertha e Brema, a - 3 dal Dortmund capolista. Colpo Francoforte a Hoffenheim, mentre il Leverkusen non punge a Friburgo.

Clamoroso tonfo del Bayern Monaco campione di Germania. La squadra guidata da Niko Kovac è stata sconfitta in casa per 3-0 dal Borussia Moenchengladbach, chiudendo un poker di partite (compresa la Champions) senza successi. L'ultima affermazione dei bavaresi risale al 22 settembre, sul campo dello Schalke (2-0); da allora solo sconfitte e pareggi. Il 25 settembre 1-1 in casa contro l'Augusta, il 28 settembre ko a Berlino (2-0) contro l'Hertha e oggi lo 0-3 casalingo contro il Borussia Moenchengladbach, firmato da Plea al 10', Stindl al 16' del primo tempo ed Hermann al 43' della ripresa. Martedì scorso, invece, il Bayern era stato bloccato sull'1-1 dall'Ajax in casa, nella seconda sfida di Champions.

Il Borussia Dortmund va due volte in svantaggio ma alla fine piega l'Augusta 4-3 e allunga da solo in testa. Protagonista del match Paco Alcacer autore di una tripletta tra cui la rete che al 96' ha deciso l'incontro. Risale lo Schalke, corsaro in casa del Fortuna e l'Hannover. Pareggia l'Hertha a Magonza e aggancia il Brema (2-0 al Wolfsburg) al secondo posto con 14 punti, a -3 dal Dortmund.

Il quadro della 7/a giornata (RISULTATI E CLASSIFICA)

  • Werder Brema-Wolfsburg 2-0
  • Borussia Dortmund-Augusta 4-3
  • Hannover-Stoccarda 3-1
  • Magonza-Hertha 0-0
  • Fortuna-Schalke 0-2
  • Bayern Monaco-Mönchengladbach ore 18:30
  • Friburgo-Bayer Leverkusen 0-0 
  • Hoffenheim-Eintracht Francoforte 1-2
  • Lipsia-Norimberga 6-0
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA