Eurolega: Milano-Barcellona 85-90

I catalani rovinano la festa per gli 83 anni dell'Olimpia

 Il Barcellona rovina la festa per gli 83 anni dell'Olimpia Milano e sbanca il Forum di Assago (85-90). I catalani si confermano bestia nera dell'Ax e bissano il successo dell'andata grazie alla regia di Heurtel (21 punti, di cui 19 nella ripresa, e 6 assist), alle sportellate di Seraphin (16), alla difesa di Hanga (15 e 3 rubate) e allungano in classifica verso un posto in paradiso. Un posto che Milano, nel mischione delle ottave con il record di 8-9, si dovrà conquistare nel prossimo mese, decisivo per gli scontri diretti in programma ma senza poter contare su Nedovic e Tarczewski, a partire da quello di venerdì sul parquet del Bayern Monaco.
    Milano soffre l'energia del Barcellona, che allunga da subito la difesa e non permette ai trattatori di palla avversari di ragionare. La solita produzione offensiva di James (20, 8 assist e 7 assist), la sapienza di Micov (20 e 6) e la grinta di Gudaitis (16) non trovano gancio e l'Olimpia, nonostante un coraggioso tentativo di rimonta, deve arrendersi.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA