Barcellona Real Madrid 1-1, finisce in parità il primo 'Clasico' di Coppa del Re

Vantaggio Lucaz Vazquez, pareggio Malcom, Messi in campo per 30'

Nessun vincitore al Camp Nou tra Barcellona e Real Madrid nel primo dei tre 'Clasicos' che andranno in scena da qui a un mese. LE FOTO Nella gara di andata valida per la semifinale di Coppa del Re, tra le due regine di Spagna finisce 1-1: al vantaggio iniziale (dopo appena 6') di Lucas Vazquez, replica nella ripresa Malcom (12').

 

In uno stadio gremito, oltre 90mila spettatori, gara maschia e vibrante, come sempre capita quando si trovano di fronte blaugrana e merengue, con tanti capovolgimenti di fronte, il giusto nervosismo e tante occasioni da rete: Real meglio nel primo tempo, quando è riuscito ad imbrigliare la manovra di Busquets e compagni (una delle rare partite in cui a tratti ha sofferto anche il possesso palla), grazie anche al vantaggio iniziale, frutto di una grande giocata sull'asse Benzema-Lucas Vazquez. 

Dopo la rete subita, i blaugrana, con Messi inizialmente in panchina, si riversano nell'area del Real e prima Malcom al 20' avrebbe la palla del pareggio, ma si fa ipnotizzare da Keylor Navas, poi al 32' è la traversa a impedire il colpo di testa vincente di Rakitic. Il pari arriva al 12' della ripresa, a firmarlo è l'oggetto misterioso Malcom dopo un'azione arrembante sulla sinistra, con Suarez che colpisce un altro palo, ma la palla torna in campo, sui piedi dell'ex Bordeaux che infila per il meritato pareggio.

Subito dopo c'è un'altra ovazione, con il Camp Nou che festeggia l'entrata in campo di Leo Messi che subito mette in subbuglio la retroguardia del Real, fermato con le buone o le cattive. Il Barca avrebbe più di un'occasione per il sorpasso ma, anzi, è il Real ad andare più vicino alla segnatura con Bale che pero' cincischia in area e si fa stoppare sul più bello. Finisce 1-1 e tutto è rimandato al ritorno al Bernabeu il 27 febbraio. Domani intanto andrà in scena la seconda semifinale che vedrà di fronte Betis Siviglia e Valencia al 'Benito Villamarin'

   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA