F1:Hamilton, iniquità in nostro sport e nel mondo persistono

Campione mondo:continuiamo a lottare per l'uguaglianza per tutti

(ANSA) - ROMA, 26 FEB - "L'anno scorso alcuni di noi si sono inginocchiati a favore dell'uguaglianza di cui sono orgoglioso.
    La mia domanda è: qual è il prossimo?". In un post sui social Lewis Hamilton torna sul tema delle disuguaglianze razziali continuando a sostenere il movimento 'Black Lives Matter'. "Le iniquità nel nostro sport e nel mondo persistono - aggiunge il campione del mondo di Formula 1 - Il cambiamento è ancora necessario. Dobbiamo continuare a spingere per ritenere noi stessi e gli altri responsabili. Dobbiamo continuare a lottare per l'uguaglianza per tutti, al fine di continuare a vedere un cambiamento vero e duraturo nel nostro mondo. Finché avrò aria nei polmoni, continuerò a lottare per il cambiamento in tutto ciò che faccio. Lavorerò - conclude il pilota di Formula 1 inglese - per creare percorsi e opportunità per i bambini di colore, nell'ambito delle scienze, dell'ingegneria e delle discipline creative. Continuiamo a spingere. In cosa ti impegni?" (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie