Sinner non delude, battuto Kohlschreiber

Vienna: al primo turno l'altoatesino supera il tedesco 6-3 6-4

Continua il momento magico di Jannik Sinner. Il 18enne di Sesto Pusteria ha debuttato in maniera convincente nell'"Erste Bank Open", torneo Atp 500 che si sta disputando sul veloce indoor di Vienna. Il Next Gen azzurro, numero 101 Atp e in gara con una wild card, reduce dalla semifinale ad Anversa, ha sconfitto per 6-3 6-4, in un'ora e mezza di gioco, il veterano tedesco Philipp Kohlschreiber, numero 79 Atp, promosso dalle qualificazioni.
    Sinner sta vivendo una stagione di continui progressi, iniziata quasi al 600esimo posto della classifica mondiale e ora a un passo dall'ingresso in top 100 (con questo successo è virtualmente al momento già numero 91 della classifica). Al secondo turno giovedì Sinner troverà sulla sua strada il vincente del confronto - in programma domani pomeriggio - fra il 26enne austriaco Dennis Novak, numero 121 Atp e in tabellone con una wild card, e il francese Gael Monfils, numero 14 del ranking mondiale e quarto favorito del seeding.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA