Super-vista per Intelligenza Artificiale

Dall'assistenza a malati e anziani a un nuovo tipo di videogioco

L'Intelligenza Artificiale ha acquisito una super-vista simile a quella dei supereroi: è in grado di rilevare posizione e movimenti di una persona anche attraverso un muro, grazie ai segnali radio che rimbalzano sul corpo e producono una figura stilizzata in 2D. Il progetto del Massachusetts Institute of Technology (Mit) si chiama Rf-Pose e sarà presentato alla Conferenza sulla Visione Computerizzata e gli Schemi di Riconoscimento a Salt Lake City, in Utah.

Le applicazioni vanno dal monitoraggio di malattie come Parkinson e Sclerosi Multipla all'assistenza agli anziani che vogliono essere indipendenti, dalle missioni di salvataggio per localizzare i sopravvissuti a nuovi videogiochi che permettono di muoversi in tutta la casa. "Abbiamo visto che monitorare il modo di camminare o l'abilità nel compiere attività semplici dei pazienti può essere molto importante per tutta una serie di malattie e disturbi", dice Dina Katabi, che ha partecipato al progetto. "Uno dei vantaggi chiave del nostro approccio è che i pazienti non devono indossare sensori o ricordarsi di ricaricare gli apparecchi. Proprio come i cellulari o il wi-fi sono diventati essenziali nelle nostre vite - prosegue Katabi - penso che le tecnologie wireless come la nostra diventeranno indispensabili nelle case del futuro".

I ricercatori guidati da Mingmin Zhao hanno mostrato alla loro rete di apprendimento automatico migliaia di immagini di persone impegnate in varie attività insieme ai corrispondenti segnali radio, per permettere al sistema di imparare l'associazione tra i due. Dopo l'addestramento, Rf-Pose è diventato in grado di stimare posizione e movimenti senza usare le telecamere, sfruttando soltanto i segnali radio. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA